ANZIO, Roma – Villa di Nerone

Mare, Natura, Cultura e Arte… gli ingredienti giusti per una bella Domenica… la fortuna di avere tutto in un’unica città e zone limitrofe…
…questa fortuna si chiama…

💖 ROMA CAPUT MUNDI 💖

(Anzio – Grotte e Resti della Villa di Nerone, Imperatore di Roma)

…non perdo mai l’occasione di immortalare Roma e la sua immensa Bellezza, Patria della Cultura, dell’Arte e della Storia. Sono fortunata ad esserci nata, a viverci e poter godere del suo patrimonio; mi sembra quasi doveroso offrire le immagini che carpisco giorno per giorno, perchè laddove a noi romani sembra scontato essere contornati da tanto splendore, per gli altri invece è un beneficio poter ammirare tante opere d’Arte concentrate nella nostra preziosa Città.

a seguire dei cenni storici riportati dal sito visitlazio

“… ad Anzio la villa più importante è, senza ombra di dubbio, quella dell’imperatore Nerone il quale, essendo originario del luogo, desiderò una residenza grandiosa i cui resti, visibili ancora oggi, si estendono per centinaia di metri a strapiombo sul mare e fanno parte di un bel Parco Archeologico. Anticamente, all’apice del suo sviluppo, la villa era di proporzioni enormi e si estendeva verso l’entroterra e, sulla costa, anche oltre la spiaggia, inoltrandosi nelle stesse acque del mare con interessanti e suggestive soluzioni architettoniche.
Diversi furono i ritrovamenti di sculture all’interno della villa, ma il più prezioso, oggi conservato al Museo Nazionale Romano, è la bellissima scultura della Fanciulla di Anzio; venuta alla luce nel 1878 dopo il crollo di un muro della villa causato da una violenta mareggiata.
La villa si trova sul tratto di costa che va dalla punta di Capo d’Anzio, per più di 800 m., verso ponente fino al Capo dell’Arco Muto…”

foto: Debora Macchi – ideatrice Lux Area Blog

info@luxarea.it

Telefono Verde: 800 771 665

************************

Autore dell'articolo: Lux Area